Rivoglio il mio ex così tanto che fa male (ecco cosa fare)

Voglio il mio ex così tanto che fa male… Ci sono passato, ho desiderato la stessa cosa. Certo, probabilmente le nostre storie non sono le stesse, ma oggi sono qui per darvi qualche consiglio tratto dalla mia esperienza personale e aiutarvi ad affrontare questo terribile sentimento. Ma per aiutarvi a creare un ottimo piano di gioco per riconquistare il vostro ex, dipende da quali sono i vostri veri sentimenti e desideri.

Ad essere onesti, io e il mio ex ragazzo non siamo riusciti a risolvere le cose, ma questo non significa che la mia storia non abbia avuto un lieto fine.

Ho capito che non è mai stato la persona giusta per me, e ho avuto abbastanza tempo per capire finalmente che l’amore per me stessa dovrebbe essere sempre la mia priorità assoluta, perché è la cosa più importante. Posso vivere senza tutti, tranne che con me stessa.

Non so voi, ma imparare queste lezioni rappresenta davvero il finale più felice per me.

I Want My Ex Back So Bad It Hurts: 9 Ways To Cope

Stai attraversando un momento difficile, e ti capisco… Ma, è davvero il momento di fare un respiro profondo e iniziare il processo di guarigione. Lasciatevi guidare dai seguenti consigli.

1. Prendetevi un po’ di tempo da soli

Prima di tutto, dovete prendervi del tempo per voi stessi. Non fare nulla, non parlare con nessuno e stare da solo. Avete bisogno di questo tempo da soli per raccogliere tutte le vostre emozioni e i vostri pensieri e cercare di capirli tutti.

Devete farlo per avere uno sguardo nuovo su certe cose. Vi aiuterà a capire che tutto accade per una ragione e che alcune cose, nonostante i nostri desideri e le nostre aspirazioni, non sono semplicemente destinate ad accadere.

2. Accettate e convalidate le vostre emozioni

Siete su una vera e propria montagna russa emotiva e non dovreste cercare di porre fine a questa corsa. La verità è che la fine della corsa non farà sparire le vostre emozioni.

Dovete prendervi il tempo di accettare ed elaborare ogni singola emozione. Avete perso qualcuno che amavate e avete tutto il diritto di provare qualsiasi cosa stiate provando in questo momento.

Non cercate di fingere di essere una persona forte nascondendo le vostre emozioni, perché in realtà è quello che fanno i codardi. Le persone forti riconoscono le proprie emozioni e cercano di affrontarle in modo sano.

3. Poi, concentrarsi sulla guarigione

Non guarirete mai se continuate a ossessionarvi con il vostro ex. Dovete ascoltare il vostro cuore, perché vi sta implorando di lasciarlo andare e di ricominciare a incollare i suoi pezzi rotti.

Piangete quanto volete, ma deve arrivare il momento di mettere fine alle lacrime. Dovete trovare la forza di rialzarvi e camminare verso il futuro, altrimenti vi perderete e rimarrete per sempre bloccati nel passato.

4. Smettete di usare i social media per spiarli

Se usate i social media solo per scoprire le ultime notizie sul vostro ex, allora è davvero arrivato il momento di disintossicarvi dai social media.

Che cosa può portarvi di buono questa notizia? Rallenteranno solo il vostro processo di guarigione e vi terranno bloccati nel passato. Quindi, disconnettetevi dalla vita virtuale e lavorate per connettervi con voi stessi, le vostre emozioni e i vostri pensieri.

5. Continuate a ricordare le cose che hanno portato alla vostra rottura

Ammettetelo, la vostra relazione non era perfetta, né il vostro partner vi trattava bene. C’è un motivo per cui vi siete lasciati e dovreste concentrarvi su quel motivo in particolare.

Volete davvero essere trattati di nuovo allo stesso modo? Il vostro ex vi rendeva davvero felici? Vi siete sentiti veramente amati durante l’intera relazione?

Se le risposte a queste domande sono negative, dovreste riconsiderare il motivo per cui volete tornare insieme al vostro ex. Mantenete questi ricordi negativi nella vostra testa perché vi spingeranno a lasciar andare il vostro ex e ad andare avanti.

6. Creare un buon sistema di supporto

Stai attraversando un periodo difficile ed è del tutto normale che tu abbia bisogno di qualcuno che ti stia vicino. È per questo che ci sono gli amici, per offrire una mano quando cadete.

Avere bisogno di qualcuno che sia una spalla su cui piangere o che vi incoraggi a muovervi non fa di voi una persona bisognosa. Vi rende solo un essere umano. Inoltre, avere un buon sistema di supporto vi aiuterà a superare tutto questo molto più velocemente e meno dolorosamente.

7. Riscoprire la magia dell’essere single

Forse avete paura di essere di nuovo single, ma, in realtà, dovreste esserne felici perché la vita da single è così magica e beata.

Siete liberi di fare tutto ciò che non potevate fare quando avevate una relazione. Potete uscire con i vostri amici quanto volete. Potete viaggiare e visitare tutti i luoghi che avete sempre desiderato.

Poi versate un bicchiere del vostro champagne preferito (o del vino, se siete amanti del vino come me?) e brindate all’essere di nuovo single, alla vostra nuova libertà e al vostro nuovo e incredibile inizio.

8. Datevi la possibilità di incontrare una nuova persona

E con questo non intendo dire che dovreste impegnarvi immediatamente in una relazione di ripiego. Potete provarci, ma non finirà bene, credetemi. Fareste solo più male a voi stessi e probabilmente a un’altra persona innocente.

Quando incontrate qualcuno che vi piace, non abbiate paura di dargli una possibilità. Non pensateci troppo e chiedetevi: E se si rivelasse un errore?

Ebbene, e se non fosse così? E se quella nuova persona si rivelasse la vostra vera anima gemella? Credo che non lo saprai mai se non provi a dare a qualcun altro la possibilità di conquistare il tuo cuore.

9. Cercate di chiudere una volta per tutte

Se siete separati da molto tempo e ancora vi mancano e volete riaverli, probabilmente è perché non avete chiuso con loro.

Probabilmente non gli avete detto tutto quello che volevate, e non avete lasciato le cose tra di voi come volevate… Beh, ora è il momento giusto, diamine, è arrivato il momento di farlo.

Chiamate il vostro ex e ditegli tutto quello che avete tenuto nel cuore per tanto tempo. Soffrite nel modo in cui avete bisogno di farlo. Lasciate uscire tutte le vostre emozioni.

Solo una volta chiusa la questione sarete pronti ad andare avanti e a lasciarveli alle spalle.

I Want My Ex Back So Bad It Hurts: 9 Tips To Get Them Back

Che si tratti di una relazione gay o di una relazione etero, ecco i modi migliori per riconquistare il vostro ex in modo rapido e permanente.

1. Lavorate prima su voi stessi

Prima di lavorare alla ricostruzione della vostra relazione, dovete essere pronti a lavorare su voi stessi. La vostra salute emotiva e mentale è stata probabilmente danneggiata dopo la rottura, quindi dovreste prima concentrarvi sul miglioramento di questi aspetti.

Non potete salvare o aggiustare una relazione danneggiata se siete voi stessi un relitto. Inoltre, il vostro partner probabilmente vorrà vedere dei cambiamenti prima di decidere di tornare con voi e darvi un’altra possibilità.

2. Rompere la regola del non contatto

Se volete riconquistare rapidamente il vostro ex, il primo passo è, ovviamente, rompere il silenzio tra di voi. E l’unico modo per porre fine al periodo di non contatto è normalmente quello di contattarlo.

Basta inviargli un messaggio e chiedergli come sta. Cercate di avere un approccio amichevole e non iniziate subito a parlare dei vostri sentimenti, della rottura o di qualsiasi altra cosa relativa alla vostra relazione.

Se ottenete un riscontro positivo, dovreste invitarli a uscire per un caffè informale. Anche in questo caso, se accettano l’invito, non iniziate subito a parlare della vostra relazione o delle vostre intenzioni di tornare insieme.

3. Ma rispettate anche i loro limiti

D’altra parte, se il vostro ex dice di non essere ancora pronto a incontrarvi, dovete rispettarlo. Non siate insistenti, perché finireste per allontanarlo ancora di più.

Anche se sottolinea di non essere pronto a riconciliarsi o di voler rimanere amico per il momento, dovreste essere comprensivi e rispettare i suoi desideri. Rispettando i loro limiti, dimostrerete loro che tenete davvero a loro e che volete davvero tornare insieme.

4. Siate onesti sui vostri sentimenti

Probabilmente provate ancora un’intera gamma di emozioni, ed è del tutto normale. Alcune di esse sono negative e probabilmente pensate che tirarle fuori possa essere una cosa negativa.

Al contrario, dovreste far sapere al vostro partner come vi sentite, perché probabilmente anche lui prova le stesse cose. Inoltre, è un ottimo inizio per ricostruire la fiducia tra voi.

Se pensate che reprimere le vostre emozioni sia un buon modo per ricominciare da capo con il vostro ex, fidatevi, non lo è. Prima o poi dovrete affrontare le vostre emozioni, che saranno il vero pericolo per la vostra relazione.

5. Parlate della vostra rottura

La vostra rottura è stata probabilmente seguita da un periodo di non contatto, e non avete nemmeno avuto il tempo di parlare delle vere ragioni per cui la vostra relazione è finita. È il momento giusto per farlo.

Devi riconoscere e dare un nome ai tuoi problemi per affrontarli.

Tuttavia, cerca di avere una comunicazione sana e non sollevare conflitti inutili che peggioreranno solo le cose. In caso di litigio, non è consentito fare nomi e scaricare le colpe su altri.

6. Accettare i propri errori e chiedere scusa

Se volete riconquistare il vostro ex, allora dovete dimenticare di scaricare le colpe e di sottolineare di chi è stata la colpa o chi ha commesso più errori.

Il fatto è che le rotture non sono mai completamente unilaterali. Probabilmente entrambi avete commesso la vostra parte di errori.

Ora, dovreste riconoscere i vostri, scusarvi per essi e far sapere al vostro partner che non avete intenzione di ripeterli mai più.

7. Dimostrate di voler far funzionare di nuovo la relazione

Non potete limitarvi a parlare dei vostri sentimenti e del desiderio di tornare insieme. Sono sicuro che il vostro partner avrà bisogno di qualcosa di più delle semplici parole.

Dovete dimostrargli con i fatti che siete pronti a impegnarvi per ricostruire la vostra relazione. Devi mostrargli che sei pronto a lavorare su te stesso e sulla tua relazione allo stesso tempo.

In realtà, non devi dirgli nulla. Dovete fare in modo che le vostre azioni parlino per voi.

8. Smettete di pensare troppo

Se avete deciso che volete tornare con il vostro ex, dovete essere determinati al riguardo. Questo significa niente pensieri eccessivi e niente e se.

Devi dimostrare al tuo ex che non sei preoccupato del risultato perché sei sicuro dei tuoi sentimenti per lui. Lasciatevi alle spalle l’ansia da relazione e dimostrategli che questa volta siete sicuri al 100% di farcela.

9. Suggerite di seguire prima una terapia di coppia

Se il vostro ex fidanzato/ex fidanzata pensa che la vostra relazione meriti davvero una seconda possibilità, dovreste cercare un aiuto esterno. Un esperto di relazioni vi aiuterà a superare i vostri problemi e a ricostruire la vostra relazione stabilendo nuove e sane fondamenta.

Anche se la maggior parte delle coppie la evita, la terapia di coppia può davvero aiutarvi a capirvi meglio e a legare a un livello più profondo.

Perché rivoglio così tanto il mio ex? 6 possibili motivi

Sapete che la vostra relazione era tossica, che avete vissuto una rottura dolorosa e che il vostro cuore si è spezzato in un milione di pezzi… Ma, anche dopo tutto questo, continuate a volerlo indietro, anche se non siete del tutto sicuri del perché.

Questa lista di possibili motivi per cui volete tornare con il vostro ex può aiutarvi a trovare la vera ragione e a determinare se è davvero quella giusta… se dovreste davvero far tornare il vostro ex nella vostra vita.

1. Lo amate ancora

A volte il cuore vuole davvero quello che vuole e non si può andare contro di lui, per quanto ci si sforzi. Nonostante tutto quello che è successo tra voi due, la sfortunata verità è che amate ancora il vostro ex.

Non riuscite a concentrarvi sulla vostra guarigione e ad andare avanti perché sono l’unica cosa a cui riuscite a pensare. Lo cercate in ogni cosa che cercate di fare e tutto ciò che sperate e pregate è di ricevere una sua telefonata o un suo messaggio.

La loro assenza ha lasciato un vuoto enorme nella vostra vita e, per quanto vi sforziate, non riuscite a colmarlo.

Non potete spegnere il vostro cuore o le vostre emozioni, e non dovreste farlo nemmeno voi. Se amate qualcuno con tutto il vostro essere, dovreste lottare per lui. Naturalmente, se quella persona merita davvero il vostro amore.

2. Pensate che la vostra relazione meriti davvero una seconda possibilità

La verità è che c’è un motivo dietro ogni rottura. Non si lascia una persona senza avere un motivo.

Tuttavia, se siete consapevoli dei problemi e delle questioni che hanno portato alla vostra rottura e che c’erano molte altre cose positive nella vostra relazione, allora è assolutamente normale che vogliate riconciliarvi con il vostro ex.

Forse la rottura è stata davvero un errore e forse potete trovare un modo per affrontare e risolvere i problemi che avevate. Se siete pronti a impegnarvi per far funzionare di nuovo le cose tra di voi, allora dovreste davvero dare alla vostra relazione (e al vostro amore) un’altra possibilità.

3. Vi siete abituati a loro

Forse volete riavere il vostro ex perché vi eravate affezionati a lui. In fondo, siete consapevoli di non amarli più come un tempo, ma vi sentite soli senza di loro, ed è per questo che non siete ancora pronti a lasciarli andare per sempre.

Questa è la differenza principale tra il vero amore e l’attaccamento. Quando si ama qualcuno, si ha paura di perderlo per quello che si prova per lui, non perché si ha paura della solitudine.

Si è semplicemente abituati a lui, alle attenzioni e alle cure che si hanno nella relazione e ora si ha paura di perdere tutto. Tuttavia, dovete sapere che l’attaccamento è profondamente malsano e, anche se tornate insieme, la vostra relazione non durerà mai a causa di queste basi tossiche.

4. Avete paura della solitudine

Se eravate dediti solo al vostro partner, se non avevate una vita al di fuori della vostra relazione, è molto probabile che abbiate paura di rimanere soli e che questo sia il motivo per cui volete riconciliarvi con il vostro ex.

Tuttavia, non pensate che tornare insieme vi aiuterà a superare questa paura. Se l’amore non c’è più, continuerete a sentirvi soli nella vostra relazione, e questo tipo di solitudine è la peggiore, credetemi.

Tanti studi hanno dimostrato che un’enorme percentuale di persone torna dall’ex partner spinta dalla solitudine e dall’egoismo, non dall’amore. Ma il fatto è che questo tipo di relazioni raramente hanno un lieto fine.

5. Pensate ancora che sia la persona giusta per voi

È così difficile lasciare andare qualcuno che eravate o siete ancora sicuri sia la vostra anima gemella. Se, anche dopo tutto quello che avete passato, qualcosa nel vostro petto vi dice che era la persona giusta per voi, allora il vostro desiderio di tornare insieme al vostro ex è del tutto giustificato.

In realtà avete paura di lasciarlo andare perché non volete perdere la vostra unica possibilità di vero amore. Beh, lascia che ti dica una cosa: non sei nemmeno consapevole di quanto ti sbagli.

Se due persone sono destinate a stare insieme, niente potrà mai separarle. Se sono anime gemelle, troveranno sempre un modo per tornare l’uno all’altra, perché non si può perdere qualcuno che Dio ha destinato a noi.

6. Sei geloso perché si sono trasferiti

Purtroppo, questa è diventata una regola non scritta. Non appena qualcuno vede che il suo ex va avanti con la sua vita, all’improvviso vuole riprenderselo.

Bene,

Veronica Tudor
Veronica Tudor

Credo che tutte noi donne abbiamo qualcosa da insegnare, tutte noi abbiamo una storia personale che ci rende uniche e ineguagliabili. Ti ho raccontato la mia storia e sono felice di condividere con te i miei segreti, frutto di tanto sudore in oltre 10 anni nelle palestre e parchi di tutto il mondo.

8 commenti

  1. Questi consigli sono molto utili per affrontare le sfide e le delusioni della vita. Spesso cerchiamo di lottare contro le emozioni negative o di negarle, ma è importante imparare ad accettarle e affrontarle. Solo così potremo crescere e superare le difficoltà.

    • Sono d’accordo con l’affermazione che accettare e affrontare le emozioni negative è un passo fondamentale per superare le sfide e le delusioni della vita. Spesso tendiamo a combattere queste emozioni o a negarle, ma ciò può solo prolungare il nostro stato di disagio. Accettare e riconoscere le emozioni negative ci permette di comprenderle meglio e di cercare soluzioni adeguate. Solo attraverso questo processo di accettazione e affronto possiamo crescere personalmente e superare le difficoltà che incontriamo lungo il cammino.

    • Sono completamente d’accordo con questa affermazione. Accettare e affrontare le emozioni negative è un passo fondamentale per la crescita personale e per superare le difficoltà della vita. Spesso tendiamo a negare o evitare queste emozioni, ma ciò non fa altro che prolungarne l’effetto negativo sulla nostra vita. Imparare ad affrontarle ci permette di comprendere meglio noi stessi e di trovare soluzioni efficaci per risolvere i problemi. Solo attraverso questa consapevolezza possiamo davvero crescere e superare le sfide che la vita ci presenta.

    • Hai assolutamente ragione. Accettare e affrontare le emozioni negative è fondamentale per il nostro processo di crescita personale. Spesso tendiamo a negare o evitare queste emozioni, ma in realtà ciò può danneggiarci ulteriormente. Accogliere le emozioni negative ci permette di comprendere meglio noi stessi e di trovare modi più sani per affrontare le difficoltà. Solo attraverso questa accettazione possiamo veramente superare le sfide e le delusioni della vita.

    • Sono d’accordo con te, imparare ad affrontare le emozioni negative è fondamentale per la crescita personale e per superare le difficoltà della vita. Spesso tendiamo a cercare di negarle o di lottare contro di esse, ma è solo accettandole e comprendendole che possiamo davvero superarle. Questi consigli sono molto utili perché ci insegnano a non fuggire dalle emozioni negative, ma ad affrontarle con coraggio e determinazione. Solo così potremo crescere e diventare persone più forti e resilienti.

    • Sono completamente d’accordo con questa affermazione. Troppo spesso tendiamo a evitare o negare le emozioni negative, pensando che ciò ci renda più forti o migliori. Tuttavia, è solo attraverso l’accettazione e la gestione di queste emozioni che possiamo veramente crescere e superare le sfide che la vita ci presenta. È importante imparare ad affrontare le difficoltà con coraggio e determinazione, sapendo che ogni esperienza negativa può essere un’opportunità di crescita personale. Solo abbracciando le emozioni e imparando ad affrontarle possiamo sperare di superare le delusioni e diventare persone più forti e più consapevoli di noi stessi.

  2. Dovreste trovare la forza di rialzarvi e camminare verso il futuro, altrimenti vi perderete e rimarrete per sempre bloccati nel passato. Inoltre, smettete di usare i social media per spiare il vostro ex. Se state utilizzando i social media solo per cercare notizie sul vostro ex, è davvero il momento di disintossicarvi da essi. Cosa potete trarre di buono da questa decisione? I social media rallenteranno solo il vostro processo di guarigione e vi terranno bloccati nel passato.

    • La decisione di trovare la forza di rialzarci e camminare verso il futuro è essenziale per il nostro benessere emotivo e per il nostro sviluppo personale. Rimanere bloccati nel passato ci impedisce di crescere e di aprirci a nuove opportunità. Disintossicarci dai social media, in particolare dallo spiare il nostro ex, ci permette di liberare la mente da pensieri negativi e di focalizzarci su noi stessi. Questa decisione ci consente di concentrarci sul nostro processo di guarigione, permettendoci di dedicare tempo ed energie a noi stessi, alle nostre passioni e ad attività che ci fanno sentire bene. Liberarsi da questa dipendenza dai social media ci aiuta a vivere il presente in modo più sereno, senza essere legati al passato.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *