La bellezza del nero – Intervista al tatuatore Choiyun

Nero non significa monotono. In questa intervista la tatuatrice Choiyun racconta come trasforma i tatuaggi neri in splendidi disegni.

Ho sempre amato i tatuaggi a colori. I colori sono comunicativi e a volte fanno emergere emozioni diverse. Inoltre, ci sono così tante tavolozze di colori tra cui scegliere, che i tatuatori hanno spazio per esplorare.

Ma i tatuaggi neri sono diversi. Senza il contrasto dei colori o la combinazione di caldo e freddo, è più difficile creare un tatuaggio espressivo. Ecco perché un buon lavoro nero è raro. Come si fa a rendere un tatuaggio nero meno monotono?

Ho trovato la risposta scorrendo i siti di tatuatori Choiyun sul suo profilo Instagram. La maggior parte dei suoi lavori è in nero. Ma ognuno di essi è leggermente diverso. Crea una collezione di tatuaggi neri divertenti e sorprendenti, con varie tonalità di nero e una traccia di colori.

Tatuaggio di uccello di @choiyun_tattoo
Tatuaggio di rosa nera di @choiyun_tattoo
Tatuaggio di serpente e farfalla di @choiyun_tattoo

Sono onorata di intervistare la tatuatrice Choiyun e di sentire le sue idee sul tatuaggio e sull’arte. Continuate a leggere per saperne di più sul suo lavoro e sui suoi consigli per trovare il tatuaggio perfetto per voi.

Intervista alla tatuatrice Choiyun

L’inizio della carriera

Come molti altri tatuatori, Choiyun ha sempre amato l’arte. È nata in un piccolo villaggio rurale e ha frequentato una scuola d’arte locale. In seguito si è trasferita a Seoul e ha proseguito gli studi.

Ma non ha iniziato a fare la tatuatrice dopo la laurea. Per un certo periodo si è sentita smarrita riguardo alla sua futura carriera. Alla fine ha deciso di tornare a quello che sapeva fare meglio: disegnare. Il tatuaggio è diventato una direzione ovvia, in quanto poteva usare le sue capacità di disegno per affermarsi nel settore.

Ma le cose non sono iniziate senza problemi. Il primo negozio di tatuaggi in cui Choiyun ha lavorato non era ideale per i principianti. Non aveva abbastanza opportunità di imparare ed esplorare il proprio stile. Così si è licenziata e si è trasferita in un altro, lo Studio By Sol. Da allora, lavora come tatuatrice residente da quattro anni.

A differenza di molti altri tatuaggi sudcoreani, il lavoro di Choiyun è più minimalista. Come ha detto nell’intervista, ama le cose “semplici e organizzate”. La sua estetica si traduce nel suo lavoro in tatuaggi semplici, eleganti e per lo più neri.

“Prendo la silhouette di un oggetto e la riempio di sfumature”. Per questo ha chiamato il suo stile “tatuaggi a gradazione”.

Tatuaggio a cuore rosso di @choiyun_tattoo
Tatuaggio del braccio di serpente di @choiyun_tattoo
Tatuaggio di lupo di @choiyun_tattoo

Nero contro colore

Il tatuaggio in nero è sicuramente una sfida, soprattutto quando si deve illustrare qualcosa in dettaglio. Ma se ben fatto, un tatuaggio nero può essere vibrante come quelli a colori.

“Personalmente, preferisco i tatuaggi neri a quelli a colori, probabilmente perché amo il disegno a matita. Inoltre, penso che sia piuttosto sorprendente esprimere diverse tonalità usando solo il nero”.

Contrariamente ai tatuaggi tribali o a quelli tradizionali in cui il colore nero è solido, Choiyun utilizza diverse sfumature di nero per esprimere luci e ombre. “Si possono fare così tante cose con il nero. Ed è questa la magia dei tatuaggi blackwork”.

Inoltre, accostare diversi colori al nero è un altro modo per mettere in risalto il disegno di un tatuaggio. Un filo rosso, una sfumatura di blu… piccole tracce di colore attirano l’attenzione dell’osservatore e aggiungono divertimento al tatuaggio.

Tatuaggio Blood Moon di @choiyun_tattoo
Tatuaggio di un gatto carino di @choiyun_tattoo
Tatuaggio di sirena sfumata di @choiyun_tattoo

I tatuaggi più virali di Choiyun sono per lo più serpenti e draghi.

“Penso che la gente ami tatuarsi creature fresche e simboliche. E i tatuaggi di draghi e serpenti sono perfetti per questo. Inoltre, le loro forme lunghe e sinuose si adattano perfettamente al corpo umano. Ed è la tela perfetta da riempire con colori sfumati”.

Tatuaggio del drago sulla spalla di @choiyun_tattoo
Combattere il drago di @choiyun_tattoo
Tatuaggio di serpente sulla coscia di @choiyun_tattoo

Trovare il tatuaggio che si desidera

Come tatuatrice, Choiyun ha fatto tonnellate di tatuaggi per i suoi clienti. Ma ci sono delle regole da seguire per ottenere un tatuaggio di cui non ci si debba pentire, soprattutto se è il primo.

“Il primo tatuaggio è di solito il più importante, spesso il più significativo. Per questo motivo suggerisco sempre ai miei clienti di farsi venire un’idea. Può essere un animale, una lettera o qualsiasi cosa significativa. Ma sempre con qualcosa in mente, altrimenti potrebbero pentirsene in seguito”.

Come tatuatrice, Choiyun trova ispirazione dal lavoro dei suoi colleghi. Questo può valere anche per chi desidera un tatuaggio ma non ha in mente un oggetto specifico. Sfogliate i siti web e controllate i profili dei diversi tatuatori. Più cose vedrete, più saprete quali sono le vostre preferenze.

Se avete un’idea chiara di ciò che volete, è meno probabile che ve ne pentiate in seguito. Anzi, un buon tatuaggio può persino portare conforto o gioia per molto tempo. Nell’intervista, Choiyun ha raccontato la storia di un tatuaggio che aveva fatto.

“Una cliente mi ha chiesto di tatuare un albero con frutti rossi. Era un albero piantato da suo padre prima che morisse. È un modo per commemorare suo padre, come se fosse sempre presente per lei”. È la prima volta che Choiyun sente il potere di un buon tatuaggio: aiuta le persone a ricordare e a guarire.

Come trovare un buon tatuatore

Per Choiyun, un buon tatuaggio deve essere quello che il cliente desidera. Un buon tatuatore è in grado di visualizzare ciò che il cliente ha in mente e di creare un tatuaggio che parli al cliente.

“Ecco perché penso che un buon tatuatore debba avere competenze, esperienze e impegno. Inoltre, deve essere disposto ad ascoltare il cliente. Solo con la comunicazione il tatuatore e il cliente possono lavorare insieme senza problemi”.

Choiyun ha anche espresso le sue esperienze personali come tatuatrice.

“Non è un lavoro facile. Innanzitutto, devi essere responsabile del cliente. Quindi bisogna fare loro molte domande per aiutarli a capire cosa vogliono. In secondo luogo, il processo di tatuaggio può essere lungo e faticoso. Ma cerco di rimanere concentrato perché c’è poco spazio per gli errori”.

Creazione del tatuaggio di Adamo di @choiyun_tattoo

Secondo Choiyun, questa è la parte più difficile del lavoro di un tatuatore. Lo stress e l’ansia derivano da un senso di impegno e responsabilità. Ed è questo che si vuole vedere in un tatuatore con cui si lavora.

Guardare al futuro

Nonostante le sfide quotidiane, Choiyun ama lavorare come tatuatrice. “Voglio continuare a tatuare anche quando sarò vecchia”.

Oltre ai tatuaggi, Choiyun ama l’arte e girare vlog. Ma non usa i vlog per il suo canale personale. “È divertente documentare il processo e guardarlo in seguito”.

Choiyun ha anche intenzione di trasferirsi negli Stati Uniti. Desidera crescere in una cultura diversa. Ci aspettiamo quindi di vedere sempre più spesso il suo lavoro condiviso e amato dalle persone.

Tattoist Choiyun

Ecco l’intervista alla tatuatrice Choiyun. Se volete saperne di più sul suo lavoro, date un’occhiata al suo profilo su Instagram. Quale tatuatore volete che intervisti la prossima volta? Lasciate un commento qui sotto.

Ho sempre amato i tatuaggi a colori. I colori sono comunicativi e a volte fanno emergere diverse emozioni. Inoltre, ci sono così tante tavolozze di colori tra cui scegliere, che i tatuatori hanno spazio per esplorare.

Veronica Tudor
Veronica Tudor

Credo che tutte noi donne abbiamo qualcosa da insegnare, tutte noi abbiamo una storia personale che ci rende uniche e ineguagliabili. Ti ho raccontato la mia storia e sono felice di condividere con te i miei segreti, frutto di tanto sudore in oltre 10 anni nelle palestre e parchi di tutto il mondo.

Un commento

  1. Mi piace molto il fatto che Choiyun abbia avuto il coraggio di seguire il suo istinto e cercare nuove opportunità per sviluppare il suo stile come tatuatrice. È importante avere la libertà di esplorare e trovare la propria voce nel proprio lavoro. Il suo stile minimalista è davvero affascinante e credo che sia una scelta molto coraggiosa in un settore in cui spesso ci si aspetta tatuaggi più complessi e colorati. Sono curioso di vedere il suo lavoro e come riesce a creare tatuaggi semplici ma eleganti. Sembra che abbia davvero trovato la sua strada nel settore e sono sicuro che avrà molto successo nel suo nuovo studio.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *